Quali sono gli obblighi di legge da assolvere per poter commercializzare i propri integratori o prodotti dietetici in Italia?

"Prima di avviare una procedura di notifica di un nuovo prodotto al Ministero della Salute, l’azienda deve assicurarsi che la composizione del prodotto sia conforme alla normativa europea e alle linee guida del Ministero della Salute: ci sono infatti alcuni limiti massimi giornalieri da rispettare, ingredienti non utilizzabili, fonti di vitamine e minerali non ammesse. L’etichettatura del prodotto deve inoltre essere accuratamente redatta in quanto il Ministero esegue un controllo puntuale e rigoroso delle etichette, inviando spesso importanti richiami alle aziende, arrivando fino al ritiro dal commercio."